10. Spampinato

...A proposito di arte ...

 

Gesualdo Spampinato:

colore che nella sua “essenzialità”, nella sobrietà della distribuzione sulle superfici, trova i segni ideali del suo linguaggio espressivo. Sono i valori del “tono”, i rossi, i gialli, i bianchi che, nella semplicità dell’accostamento, diventano estremamente determinanti nella sua nuova ricerca figurativa; apparentemente bidimensionali trovano, però, nel cartone ondulato e colorato, la materia adatta a suggerire possibilità spaziali di notevole interesse e suggestione (Terre di conflitto 1; Terre di conflitto 2; Terre di conflitto-L’ottizzazioni; Croci bianche 1; Croci bianche 2).

Da una visione iperrealistica che tendeva verso la metafisica, a volte sfociante nel simbolo (Ecoballa, 2003; Incombenza su Comiso-Ecoballa, 2006), Gesualdo Spampinato si è, da qualche tempo, avviato decisamente, verso una forma di assoluto astrattismo in cui l’abbandono dei materiali normalmente usati nelle tradizionali tecniche pittoriche a lui molto familiari anche per la sua intensa e riconosciuta attività didattica, è stato poi orientato a sostituirli con altri caratterizzati da frammenti di carta di varie dimensioni e colori, accartocciate o appallottolate e collocate entro una cornice-guida che le tiene, in parte, imprigionate. Sono tecniche che riportano nell’attualità le sperimentazioni che tanta fortuna hanno avuto e prodotto opere geniali nel primo ventennio del Novecento soprattutto dal Cubismo, dall’Astrattismo e dal Dadaismo, movimenti storici che, soprattutto con l’uso del “collage”, hanno dato una svolta singolare allo sviluppo della cultura estetica moderna e contemporanea. Spampinato riesce così a costruire insiemi compositivi di un equilibrio formale e cromatico di straordinario effetto senza perdere mai di vista il valore dei contenuti nascosti che fanno di questo pittore un conoscitore profondo e raffinato dell’animo umano (Finestra murata, 2006; Tesaurismosi-Napoli, 2008; Tesaurismosi-Travaso, 2009).

Nelle opere recentissime questi valori si accentuano ulteriormente e la ricerca di Spampinato diventa, per molti aspetti, più cosciente, decisa, e indovinata è la sua realizzazione che risolve in perfetta armonia le strutture compositive che sono ora costruite con un

 

© 2015 - by Donatello Corallo - E-mail: webmaster@apropositodiarte.it