09. LicataE

...A proposito di arte ...

 

Emanuele Elio Licata:

Le “Tavole Eugubine” sono il leitmotiv, l’idea portante della creatività di Emanuele Elio Licata che da eugubino di adozione trova nelle famose tavole bronzee l’aggancio cosciente, perchè sostenuto dalla sua profonda conoscenza dell’antica cultura umbra, per il suo fare artistico. L’operazione che Licata compie nella realizzazione di queste opere sul tema costituisce una raffinatissima trasposizione, in chiave estetica, di una realtà culturale che si respira nell’aria della Città e di tutto il territorio, un fascino che riporta nell’attualità le “pagine” di una memoria antica sempre viva e l’orgoglio di appartenervi. I tagli dritti o seghettati, i fori, i numerosi elementi in acciaio, ottone, rame, alluminio, di diversa, fantasiosa forma, ricavati con maestria dai materiali metallici, assemblati in un unicum, costituiscono una grafia della quale non si conosce altro codice che può permettere di decifrare i contenuti che non sia quello figurativo di cui l’artista, inevitabilmente, si serve e che ci permette di apprezzarne gli eccezionali risultati raggiunti.

E la possibilità, da parte del fruitore, di spostare orientandoli a piacimento, alcuni elementi ai quali fa assumere diverse posizioni spaziali in una dinamicità controllata, contribuisce a quella azione cinetica che fa dell’osservatore uno degli “autori” dell’opera stessa (Reperto archeologico … ipotetica ricostruzione di tavola eugubina, 1992). La collocazione nello spazio del prodotto estetico, inoltre, sembra essere, nelle ultime opere, l’interesse maggiore di Elio Licata che, ad un tradizionale supporto, alla normale base, preferisce altre soluzioni che modificano sensibilmente gli effetti visivi finali (Tavola Eugubina mensola 8, 2008).

© 2015 - by Donatello Corallo - E-mail: webmaster@apropositodiarte.it